Suicidio

"Che s'è buttato a fare?
Mi sa che non l'ha detto.
Io non lo farei. Tu ti butteresti?
Spero di no. Sei andato in città stamattina?
No, non ci sono andato. Ero troppo malmesso.
Cosa c'è che non va?
Per Dio non lo so. Dicono che la morte arriva come un ladro nella notte, ma dov'è che le tiro il collo.
Bé, non buttarti dal ponte.
Neanche se mi pagano.
A quanto pare si buttano sempre quando fa caldo.
Allora stiamo freschi, disse il cenciaiolo. Cattivo tempo in arrivo. Tempaccio."

Cormac McCarthy - Suttree - Einaudi - Trad. di Maurizia Balmelli - Edizione Ottobre 2009
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...