i piccoli di umano

"Non mi lamento, ma gli esseri umani crescono e dimenticano"
sospirò la tartaruga e le riferì come, col trascorrere del tempo, ma mano che i piccoli di umano erano diventati prima giovani e poi adulti, le attenzioni erano costantemente diminuite, il cibo si era fatto più scarso, finché non l'avevano considerata soltanto una presenza molesta di cui bisognava liberarsi e l'avevano abbandonata nel prato.

Luis Sepulveda - Storia di una lumaca che scoprì l'importanza della lentezza - Ugo Guanda Editore - prima edizione novembre 2013
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...