cambiare...

"[...] avrà preso coscienza del fatto il nostro pianeta è come una piccola, fragile pallina dell'albero di Natale, protetta solo da un sottilissimo strato di aria respirabile, ancora respirabile.
Dimenticherà i confini e le nazioni: vedrà solo la terra, acqua e qualche miliardo di persone che devono spartirsele, perché non ne hanno altre.
Qualsiasi decisione che non sia orientata al benessere del pianeta, qualsiasi aggressione per accaparrarsene le risorse o per questioni religiose le darà la nausea.
[...] in un modo o nell'altro, lei cambierà."

Frank Schätzing - LIMIT - Casa Editrice Nord s.u.r.l. - ed.2010 - trad. Romina Tappa e Rosa C. Stoppani
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...