Conoscenza

"Nella sua capienza, la vanità dell'uomo può ben avvicinarsi all'infinito, ma la sua conoscenza rimane imperfetta, e comunque egli arrivi a valutare i propri giudizi è costretto infine a sottometterli ad una più alta corte. E qui non può esserci alcuna perorazione speciale. Qui considerazioni di equità e di rettitudine e diritto morale diventano vuote e prive di autorevolezza, e qui i punti di vista dei litiganti non sono tenuti in conto."

Cormac McCarthy - Meridiano di sangue - Einaudi - Trad. di Raul Montanari - Edizione 1998
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...